Tarnów

tarnów birma

I coloni ebrei arrivarono ​​nella zona dell’odierna regionedi Tarnów già nel Medioevo. La primamenzione della loro presenza viene dal 1445. Nel settembre del 1939 lapopolazione ebraica rappresentava il 45% della popolazione di Tarnów. La cittàera un importante centro di vita religiosa, con qualche sinagoga, decine di piccolecase di preghiera, scuole ebraiche, tipografie, associazioni culturali ed una riccavita sociale. Con lo scoppio della seconda guerra mondiale, il 7 settembre del1939, i tedeschi entrarono in città e ben presto la storia plurisecolare degliebrei di Tarnów finì.La parte più antica del quartiere una volta abitato dagli ebrei sono le vieŻydowska e Wekslarska. I palazzi che vi si conservarono risalgono al XVII eXVIII secolo e rappresentano il caratteristico insediamento compatto, conpassaggi stretti tra le case, stretti corridoi e piccolissimi cortili. Tipichesono anche le facciate strette che non si trovano in altre parti della città. In alcune case sono state conservate le persiane inferro degli antichi negozi ebrei. Lememoriabilia giudaiche a Tarnów sono principalmente: Bima - i resti di unasinagoga, un bagno rituale e un cimitero ebraico.