Cucina

Sery wędzone poukładane w koszach i naczyniach.
La più grande forza della cucina della Malopolska, è negli ingredienti utilizzati. La varietà dei prodotti regionali della Malopolska, i loro valori di gusto e nutritivi permettono senza nessuna difficoltà, di comporre un pasto relativo per ogni fase del giorno.

All’epoca, il pane prądnicki si presentava addirittura sui tavoli reali. Oggi, il miele di Nowy Sacz, la salsiccia di Cracovia o Lisiecka e i pomodori di Krzeszowice, danno un buon inizio alla giornata.
Le colazioni possono essere arricchite anche di formaggi montanari –  di oscypek affumicato,  di bryndza salata o di bundz.
Il lungo tempo d’attesa per il piatto principale, aiutano a superarlo gli obwarzanki di Cracovia o le mele di Raciechowice e i succhi di frutta di Tymbark. 
Vicino a Tymbark si trova una piccola ma pittoresca località, Jodłownik, famosa di kolacze profumati di formaggio. 
Da qui, a soli 4 km da Szczyrzyce, possiamo godere del sapore della birra locale, prodotta secondo una ricetta antica di un monastero.
Il pranzo di due piatti si puo iniziare con żurek o barszcz, fatti nel modo casareccio, sempre disponibili nei Mercati locali. Il suo sapore sottolinea una delle sopradette salsicce affumicate. 
Il secondo, a Cracovia, dal Medioevo sono pierogi di S. Giacomo cioè le patate –grule di montagna – insaporiti con bryndza, serviti per esempio con, famosa già ai tempi di Boleslao il Krzywousty (XII sec), la carpa di Zator.
Tutti i piatti sono aromatizzati naturalmente con sale di Bochnia e di Wieliczka.
Agli amanti di una dieta più grassa, possiamo consigliare kwaśnica – una densa zuppa di montagna a base di cavolo sotto aceto e costine.
Per dessert, non è possibile non assaggiare il dolce divulgato dal Papa,la kremowka di Wadowice.
Il desiderio, dopo aver mangiato, lo aiutano a soddisfare le acque minerali di Krynica-Zdroj, Muszyna o Piwniczna, che si bevono come prevenzione per i problemi con lo stomaco dopo un’abbondante degustazione delle specialità locali. 
Per terminare i pasti nel modo più forte, sarà ottima la birra prodotta da oltre di 150 anni, di Okocim, e la sera la sliwowica di Lack – con una percentuale d’alcool molto alta.

Multimedia

Karczmy regionalne