Chrzanów

Chrzanów rynek 1
Chrzanów położony w zachodniej części Małopolski należy do najciekawszych miast związanych z kulturą judaistyczną na terenie województwa. Chrześcijanie i ludność żydowska żyła wspólnie w Chrzanowie przez 400 lat.
Chrzanów, situata nellaparte occidentale della Malopolska, è una delle città più interessanti dellacultura giudaica nella regione. I cristiani e gli ebrei vivevano insieme aChrzanów per 400 anni. I primi ebrei cominciarono a stabilirsi a Chrzanów allafine del XVI o XVII secolo, e dalla fine del XVIII secolo ci fu una grandecomunità ebraica con la corte rabbinica. Vi stabilirono anche un cimiteroebraico e cominciarono la costruzione della prima sinagoga di Chrzanów. L’approvazionedello Statuto della comunità ebraica a Chrzanów avvenne il 1 ° agosto 1901. Lostatuto confermava l’appartenenza alla comunità di 60 villaggi. Gli ebrei  di Chrzanów si occupavano principalmente dicommercio e artigianato. Durante l'occupazione tedesca a Chrzanów nel 1940 fucreato un ghetto. La decisione di liquidarlo avvenne nel 1943, e gli ebreifurono deportati in campo di concentramento ad Auschwitz. Memoriabilia rimaste dellapresenza di ebrei a Chrzanów sono uno dei più grandi cimiteri ebraici inMałopolska con 1500 lapidi, macello rituale (via 3 Maja), la sinagoga, la exsede dell’Associazione di Cantori Chewre Tillem (via Garncarska) e una pietrache commemora l'esecuzione di sei ebrei effettata dai nazisti per la causa diproduzione illegale di pane (via Grunwaldzka).