I villaggi della Małopolska e le tradizioni

Drewniana zagroda, na pierwszym planie gliniane garnki wiszące na płocie.
Ognuno di noi durante l’anno ha bisogno di una pausa, giorni liberi in cui scoprire attrazioni turistiche interessanti, strutture monumentali, conoscere la storia affascinante di diversi angoli e anfratti di un paese come la Polonia. Una pausa del genere è più facile collegarla ad un meteo soleggiato, il rumore della foresta, l'acqua per rinfrescarsi. Ma cos’altro potrebbe garantire delle vacanze di successo? Ovviamente, il posto in cui decidiamo di pernottare durante i nostri giorni liberi.

In Małopolska possiamo trovare un certo numero di fattorie (comprese le fattorie agrituristiche), gestite da proprietari appassionati, persone con una mentalità aperta e desiderose di condividere le loro conoscenze e ricordi legati alla loro "Mała Ojczyzna” (Piccola Patria). Spesso i padroni di casa conducono anche vari tipi di laboratori creativi, durante i quali è possibile conoscere le tradizioni popolari, i costumi e i rituali coltivati da anni in Małopolska. Nelle strutture raccolte nel catalogo "Małopolska Wieś z Tradycją" (I villaggi della Małopolska e le tradizioni) potete partecipare a molte attività interessanti, tra cui tessere ghirlande intorno al Corpus Domini, dipingere motivi regionali, realizzare decorazioni con la carta crespa, realizzare bambole slave e merletti a tombolo. Le strutture consigliate sono luoghi con un'atmosfera unica: case con una loro storia che vi faranno vivere l’esperienza di vacanze polacche trascorse dalla nonna in campagna. Inoltre, i padroni di casa stessi preparano le prelibatezze della Małopolska: pane a lievitazione naturale, salumi affumicati, burro, formaggi e varie conserve. Molti di questi prodotti e piatti sono stati inseriti nell'elenco del patrimonio culinario della Małopolska.

Multimedia


Zobacz więcej