Acqua

Wodospad.
Osservando i fiumi si può avere l’impressione che essi raggiungono la fine del proprio percorso sfociando nel mare... Ma soltanto attaverso una escursione contro la corrente, sui percorsi indicati da corsi d’acqua di Małopolska – tra altri sulle soglie di cascate che conducono alle sorgenti – così si scopre il loro vero volto. Secondo la definizione la sorgente è un luogo da cui sulla superficie scaturice l’acqua sotterranea. Successivamente essa è sottoposta principalmente alla legge di gravitazione e rispecchia la struttura geologica. Formazioni morbide vengono facilmente dilavate, mentre quelle più resistenti all’erosione  creano le forme facili da individuare: soglie, cascate, fondi rocciosi. Ma l’acqua sotterranea, prima di raggiungere la superficie, viene filtrata numerose volte dagli strati rupestri. Grazie a ciò può essere ricca di ingredienti indispensabili per un corretto funzionamento dell’organismo, ed usata per le cure delle malattie. Vicino a tali sorgenti vennero costruite le stazioni termali che a volte estraggono l’acqua  da strati ruperstri molto profondi. La regione di Małopolska  occupa il secondo posto per il numero delle stazioni termali in Polonia. A ciò bisogna aggiungere numerose sorgenti  sparse in tutta la regione, le sorgenti termali di Podhale, ed anche... le cascate nascoste dalle folle. Si scopre dunque che l’acqua è necessaria non solo per la vita, ma pure per il turismo.

Multimedia