Facebook link

Nella culla dell’industria petrolifera - Trasa - VisitMalopolska

Indietro

W kolebce przemysłu naftowego

Nella culla dell’industria petrolifera

Muzeum Ziemi Bieckiej – Dom z basztą
Lunghezza del percorso: 42
Gorlice Regione turistica: Tarnów i okolice
Gorlice è la città natale di Edward Łukasiewicz – l’inventore della lampada a cherosene, nei suoi pressi c’è uno dei bacini petroliferi più vecchi del mondo. Seguendo l’itinerario ciclistico verde, che va lungo le strade asfaltate, vediamo i caratteristici kiwuny che continuano a pompare il petrolio e ci ricordano della tradizione petrolifera di questa zona. Sul tragitto ci sono anche diversi monumenti dall’architettura molto preziosa. A Sękowa si trova una chiesa lignea iscritta nella lista dell’UNESCO, a Męcina Wielka e alla stazione di cura Wapienne ci sono le chiesette ortodosse di legno. Belle chiese lignee si possono ammirare anche a Wójtowa e Libusza. In quest’ultima occorre vedere anche il Museo privato dell’Industria Petrolifera. Vale la pena girare verso Biecz (attraverso Korczyna, senza un itinerario segnato), un vecchio villaggio con diversi monumenti. Torniamo al nostro tragitto sui nostri passi e poi attraverso Kobylanka arriviamo a Gorlice.
Gorlice – Sękowa – Męcina Wielka – Wapienne – Wójtowa – Libusza (Biecz) – Kobylanka – Gorlice