Facebook link

Museo Civico di Wadowice - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Muzeum Miejskie Wadowice

Museo Civico di Wadowice

Ludzie przed wejściem do muzeum.
ul. Kościelna 4, 34-100 Wadowice Regione turistica: Beskid Mały i Makowski
tel. +48 338738100
Il museo si trova al primo piano di uno dei palazzi più antichi della città, accanto alla Casa Natale di Karol Wojtyła. L’edificio, costruito all’inizio del XIX secolo nello stile classicista di una casa padronale, ha alle spalle una ricca storia conclusasi con l’acquisizione da parte della città. L’esposizione mostra la Wadowice del periodo dell’infanzia e della giovinezza del futuro papa Giovanni Paolo II. Le collezioni raccolte sono davvero notevoli!

Il museo ha un carattere storico-regionale. Particolarmente degni di nota sono le collezione di cartoline con vedute della città del periodo galiziano e tra le due guerre, dipinti e sculture di artisti legati a Wadowice, opere di artisti popolari, tra cui Jędrzej Wowry, e i lavori di giovani artisti di Wadowice. Grazie alle mostre multimediali, entreremo in contatto con la vita di Wadowice nel periodo tra le due guerre e daremo uno sguardo alla piazza locale, che pulsava di vita come importante centro commerciale.

La successiva presentazione offre l’opportunità di conoscere la storia dell’Associazione Ginnica Sokół e di altre organizzazioni culturali e sociali della prima metà del XX secolo. L’aula scolastica ricostruita dell’inizio del XX secolo consente di immaginare la scuola di quei tempi.  Si può scoprire la storia dell’istruzione locale, cimentarsi con la calligrafia, stampare da soli un documento della stampa del XIX secolo o provare un abito a del periodo tra il XIX e il XX secolo. È anche possibile esercitarsi in vecchi metodi di scrittura e di conteggio. In una delle stanze respireremo l’atmosfera di un’abitazione e toccheremo mobili caratteristici dei primi del ‘900. Sul tavolo è aperto un album degli abitanti di Wadowice, mentre dalla vecchia radio vengono trasmessi frammenti di trasmissioni dell’anteguerra. Infine, nell’atelier fotografico è possibile scattare una foto in abiti d’epoca.

Qui sono inoltre raccolti documenti, fotografie, timbri, libri, oggetti numismatici e mappe legate alla città. Nell’ambito della mostra permanente sulla storia della regione di Wadowice, vedremo una menorah, una chanukkiyah e una cassetta per le offerte dell’organizzazione Chevra Kadisha – l’unico oggetto rimasto della sinagoga di Wadowice. Sono conservati anche altri cimeli di ebrei locali, tra cui la pagella di uno studente ebreo, foto di squadre sportive, foto di ebrei – residenti della città, della sinagoga del periodo tra le due guerre, dell’incendio e della demolizione del tempio da parte dei tedeschi.

La mostra “La Wadowice di Karol Wojtyła” è una combinazione innovativa di fotografie d’archivio, documenti e oggetti esposti con supporti multimediali.