Facebook link

Cimiteri di guerra n. 123 e 122 Łużna Pustki - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Cmentarze wojenne nr 123 i 122 Łużna Pustki

Cimiteri di guerra n. 123 e 122 Łużna Pustki

Drewniane krzyże i kaplica.
Łużna-Pustki, 38-322 Łużna Regione turistica: Pogórza
Nel bosco di faggi sul pendio della montagna, si trova il più grande cimitero di guerra del periodo della I guerra mondiale combattuta nella Galizia Occidentale – si tratta del cimitero di guerra n. 123.
Questo luogo appartenente al IV cimitero della contea di Łużnianie e fu progettato da Jan Szczepkowski. Inizialmente, la necropoli era decorata da una struttura in legno progetto di Dušana Jurkoviča, andata perduta in un incendio che ha avuto luogo negli anni '80 del XX secolo. Le tombe sono sparse asimmetricamente e sono collegate da stradine tortuose e scale in pietra. Vi giacciono 909 soldati austro-ungarici, 65 soldati tedeschi e 226 soldati russi, caduti non soltanto il giorno della battaglia di Gorlice (2–5 maggio 1915), ma anche nel corso dei primi quattro mesi del 1915, durante le battaglie di posizione. Alcune centinaia di metri più in basso si trova il cimitero di guerra n. 122 dove riposano 154 soldati russi caduti il 2 maggio 1915. Nella primavera del 1915, il colle di Pustki fu una delle posizione chiave per la prima linea di rinforzo dei soldati russi. Le battaglie per la sua conquista ebbero inizio il 30 aprile.