Facebook link

Muzeum Historyczno-Misyjne Zgromadzenia Księży Misjonarzy świętego Wincentego a Paulo (Museo Storico-Missionario della Congregazione della missione di san Vincenzo de’ Paoli) a Cracovia - Obiekt - VisitMalopolska

Indietro

Muzeum Historyczno-Misyjne Zgromadzenia Księży Misjonarzy św. Wincentego a Paulo Kraków

Muzeum Historyczno-Misyjne Zgromadzenia Księży Misjonarzy świętego Wincentego a Paulo (Museo Storico-Missionario della Congregazione della missione di san Vincenzo de’ Paoli) a Cracovia

Muz. Misjonarzy, Kraków
Stradomska 4, 31-058 Kraków Regione turistica: Kraków i okolice
tel. +48 124228877
Tutto ebbe inizio in Cina, dove sacerdoti delle province polacche si recarono in missione. Era la fine degli anni Venti del XX secolo. Gli oggetti che riportarono da quei viaggi, tra cui un palchetto mandarino e scarpe da donna della corte imperiale, divennero il nucleo del successivo museo.

Il Museo dei Missionari si trova nella cosiddetta Casa Stradomski. La mostra presenta la storia della Congregazione e l’attività missionaria svolta in varie parti del mondo. È divisa in tre sezioni: pittura, oreficeria e oggetti delle missioni. Tra gli oggetti storici della sezione dedicata alla pittura, spiccano senz’altro tre epitaffi del primo Rinascimento di Julian Chełmski, Jan da Oświęcim e Jan Sacranus, dipinti a tempera su legno in elaborate cornici dorate e un ritratto del re polacco Stefan Batory di Marcin Kober del 1583. Nella sezione oreficeria si possono ammirare calici, patene, pissidi, ostensori e reliquiari (soprattutto di santi e beati vincenziani – Vincenzo de’ Paoli, Luisa di Marillac e Caterina Labouré). Nella parte dedicata alle missioni è presentata una ricchissima collezione di oggetti cinesi, tra cui l’unico palchetto mandarino in Polonia, risalente al XIX secolo, riccamente dorato e intagliato, e le scarpe indossate dalle dame della corte imperiale.